Palazzo Piacentini, a Messina: scoperta una targa commemorativa

PER RICORDARE IL MAGISTRATO PIETRO MIRAGLIA MORTO IN UDIENZA L'1 DICEMBRE 2016

0
484

Alle 12 di stamane, nell’atrio degli uffici della Prima sezione civile del Tribunale di Messina, si è tenuta una cerimonia commemorativa. Quanti vi hanno partecipato, hanno voluto ricordare, un grande uomo prima che un magistrato, parliamo del dottor Pietro Miraglia.

Al professionista, apprezzato da tutti per le sue doti umane e professionali, è stata dedicata una targa. Lo scorso 1 dicembre, mentre stava celebrando una udienza (di quelle iscritte al ruolo) civile, è stato colto da un improvviso malore che non gli ha lasciato alcuno scampo.

Tra i colleghi del giudice, gli avvocati ed il personale di cancelleria, l’improvvisa dipartita ha lasciato in tutti, un profondo senso di commozione e cordoglio, il che ha spinto l’Associazione nazionale magistrati (distrettuale), ad organizzare l’iniziativa di oggi, portata avanti con entusiasmo ed in modo condiviso con i responsabili degli uffici, che all’uopo hanno avuto l’autorizzazione dalla conferenza permanente presso la Corte d’Appello.

Ogni cosa, è stata possibile, grazie all’impegno profuso per ottenere la buona riuscita, ricercata dal personale amministrativo che si è prodigato in tutte le fasi necessarie. Coloro che hanno voluto, fra gli altri magistrati ed amici, hanno poi potuto ricordare brevemente la figura del grande giurista che a Palazzo Piacentini ha sicuramente lasciato un vuoto incolmabile.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO