“La voce negli occhi”, il film dedicato a Salvatore Crisafulli presentato alla Camera dei deputati

IL 15 FEBBRAIO SCORSO

0
1107

“La Voce negli occhi” (tratto da una storia vera), è un film che descrive quanto realmente accaduto ad un nostro conterraneo, Salvatore Crisafulli di Catania, l’uomo che grazie alla sua volontà, diventò noto come il “Terry Schiavo italiano” .

Salvatore un giorno come tanti altri, mentre accompagnava il figlio a Scuola rimase vittima di un grave incidente stradale il che lo costrinse a restare inizialmente in coma. Successivamente però, grazie ai segnali che egli stesso lanciava col suo corpo, ed a mamma Angela (che li seppe recepire come solo chi da la vita può fare) fu possibile capire il suo stato di locked-in, ovvero: “perfettamente cosciente ed imprigionato nel suo corpo ma amante ugualmente della sua vita, per nulla intento a desiderare la morte”. Gli ultimi 10 anni, lo sfortunato protagonista di questa situzione, li trascorse a letto, impossibilitato a comunicare verbalmente e con i gesti ma bensì, ma unicamente con lo sguardo.

Attorno a lui, vi è stato sempre il sostegno di familiari ed amici, in modo particolare del fratello Pietro, con il quale ha anche fondato la onlus “Sicilia risvegli”, per dar modo di poter creare una rete a sostegno dei familiari malati, in coma o affetti da malattia neurodegenerative. La speranza, è quella di poter realizzare, il più grande centro per i “risvegli dal coma” del sud Italia in provincia di Catania. La battaglia, di Salvatore, Pietro e dei loro parenti, si è dovuta combattere anche per insinuare in radicate (spesso errate) convinzioni mediche, il dubbio che chi è stato in vegetativo forse potrebbe capire tutto e non essere totalmente assente rispetto a quel che lo circonda.

Il film, trae origine dal libro scritto da Pietro Crisafulli, dal titolo: “Non può il diritto di morire diventare la nuova frontiera dei diritti umani”, opera nella quale si descrive tutto ciò che è capitato a Salvatore. Il regista del lungometraggio, è Rosario Neri, del cast fanno parte: Maria Maugeri (che interpreta la madre Angela), Carmelo De Luca (che da corpo al protagonista principale). E’ possibile vedere, alcuni filmati originali del medico personale (Enrico La Delfa), di Salvatore oltre che lui stesso.

Per sensibilizzare maggiormente l’opinione pubblica, con essa chi potrebbe prendere decisioni importanti, “La voce negli occhi” ha avuto un pubblico importante, il 15 febbraio è stato proiettato presso la camera dei Deputati – Palazzo dei Gruppi Parlamentari in via Campo Marzio a Roma.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO