Rosario Crocetta: “Quei vitalizi, vanno aboliti”

MA IO DA PRESIDENTE NON POSSO PRESENTARE UNA RIFORMA

0
358

Il presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta, presente a Domenica in l’Arena, il programma di Rai Uno, condotto da Massimo Giletti, ha risposto (a detta di molti in modo da prestarsi a facili fraintendimenti) ad alcune domande sui vitalizi dei parlamentari, uno dei temi della trasmissione.

Sulla questione dei compensi ai politici, alla domanda: “chi prende il vitalizio può o deve aiutare?”, il presidente ha risposto: “quei vitalizi vanno aboliti, ma io nel mio ruolo non posso presentare una riforma”.

Ed ancora: “sono uno scandalo, ma esistono anche al parlamento nazionale ed in quello europeo”.

Infine, all’interrogativo: “come si trovano le risorse per l’assistenza ai disabili?”, il massimo responsabile dei politici siciliani, ha affermato: “in due mesi sistemerò le cose, per i disabili in Sicilia”.

L’ultimo passaggio, è stato doveroso dopo le dimissioni dell’assessore regionale alla Famiglia Gianluca Miccichè, finito nell’occhio del ciclone per aver eluso le aspettative dei fratelli Pellegrino (disabili che gli avevano chiesto aiuto senza ricevere risposta) e l’aspro confronto dei giorni scorsi, fra lo stesso Crocetta ed il giornalista (palermitano ex conduttore de Le Iene), Pif, che al presidente ha detto: “se non sei in grado di trovare una soluzione per i diversamente abili dimettiti”.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO