Messina: due arresti per maltrattamenti in famiglia, ai danni delle rispettive madri

PROVVEDIMENTI ESEGUITI DALLA POLIZIA DI STATO

0
345
polizia retro macchina

I poliziotti della Sezione Volanti di Messina, li hanno arrestati con l’accusa di maltrattamenti in famiglia. In entrambe le circostanze, i protagonisti, hanno compiuto azioni vessatorie nei riguardi delle rispettive madri.

Per spiegare l’accaduto, gli inquirenti scrivono: “il primo, arrestato all’alba (di ieri), in flagranza di reato, è un 41enne, già sottoposto, per analoghi fatti, al divieto di avvicinamento alla casa familiare. La madre, 65enne, da tempo subiva gli episodi di violenza del figlio. In questo stato di cose, l’arrestato veniva sorpreso sul pianerottolo di casa della donna mentre dava calci e pugni alla porta urlando di voler entrare, proferendo parole offensive e minacce”.

“Il secondo caso venuto alla luce, è stato accertato sempre ieri, intorno alle 13 dagli uomini in divisa, impegnati nel controllo del territorio, i quali hanno proceduto all’arresto del figlio 55enne durante una violenta lite con la madre 81enne minacciata di morte”.

Per finire, si sottolinea: “sono state le urla della donna, gravemente malata, cacciata fuori di casa dal figlio ad attirare l’attenzione dei passanti e a far scattare l’intervento dei poliziotti. L’uomo, sarebbe l’autore di continui e reiterati maltrattamenti ai danni della genitrice”.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO