Pareggio a reti bianche, il Messina prende un punto pesante a Caserta

E ADESSO? SEMPLICE ARRIVA IL FATTORE C

0
411

Il Messina conquista un punto d’oro… secondo noi pesante… a Caserta, zero a zero a in terra campana.

La partita: non una gara da almanacco oggi a Caserta, ma a recriminare sono certamente i campani che perdono terreno in proiezione play off, mentre i peloritani non solo interrompono la serie negativa, ma cominciano a far punti oltre le mura del Franco Scoglio.

Non una partita brillante dicevamo, le squadre in sostanza si sono equivalse, il Messina se pur in dieci uomini per l’espulsione di Musacci difende bene il fortino.

Il punto: il Messina è a più quattro dalla zona play out, ma la situazione resta da “allerta meteo sulla classifica” giù ci sarà bagarre con almeno sette squadre che se le daranno di santa ragione per evitare la retrocessione, i prossimi scontri promettono scintille… e speriamo di non avere altre sorprese come il Melfi che vince a Catania. L’ACR,  giocherà uno scontro diretto il prossimo turno col Taranto, ed è obbligatorio vincere contro i pugliesi.

Considerazioni: il fattore C… ovvero il fattore campo, sarà determinante per i nostri ragazzi confermare la legge del Franco Scoglio e far punti a tre spunte in casa per una salvezza tranquilla. Quattro punti non sono sufficienti a star sereni, ergo serve fieno in cascina per arrivare più rilassati a fine campionato.

Ma soprattutto, cominciare a far punti fuori casa… grazie anche ad un altro fattore C… che non guasta… è un Messina d’assalto fuori casa.

 

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO