Maria Grazia Brandara (Melilli – SR): “Banale ridurre la questione ai 10 mila euro per il progetto, la vicenda molto più complicata”

REPLICA COSI, IL COMMISSARIO DELL'IRSAP ALLE DICHIARAZIONI DELL'ONOREVOLE PENTASTELLATO, ZITO, SULLE AREE EX ASI

0
512

Mariagrazia Brandara dell’Irsap, risponde con una nota alle dichiarazioni dell’onorevole Zito del MoVimento 5 Stelle, nel documento in relazione all’area ex Asi di Melilli (Sr), si evidenzia: “Banale ridurre la questione ai 10 mila euro per il progetto, la vicenda molto più complicata. Troveremo i fondi nell’ambito del finanziamento regionale annuale all’Ente”.

“Troveremo certamente i fondi, necessari per il progetto in questione tra le maglie del finanziamento annuale che ammonta a 500 mila euro e che la Regione ci da attraverso il Dipartimento Attività produttive”.

“Sono personalmente rammaricata per le lungaggini e per gli ostacoli incontrati in questo lungo e complesso iter ma trattandosi di una vicenda alquanto complicata, ritengo che la questione che riguarda un progetto di investimento produttivo nell’area non può ridursi banalmente alla disponibilità di 10 mila euro per finanziare la stesura del progetto di caratterizzazione del territorio, propedeutico al piano di interventi e bonifiche delle aree ex Asi di Melilli”.

Queste, sono state appunto, le dichiarazioni del Commissario straordinario IRSAP Sicilia, Mariagrazia Brandara in ordine alle dichiarazioni dell’onorevole Zito (M5S) sulla vicenda dell’Ex Asi Melilli e all’iter per procedere alla bonifica del territorio per consentire l’insediamento di un’impresa.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO