Bagheria (PA): da due anni, sono guasti gli ascensori comunali

CHE DOVREBBERO CONSENTIRE UNA FRUIBILITA' DEGLI UFFICI PER I DIVERSAMENTE ABILI, DI FATTO SI TRATTA DI DIRITTI LESI E NEGATI NON CONSENTENDO UN LIBERO SPOSTAMENTO DELLE PERSONE

0
1164

Da due anni a Bagheria (PA), sono guasti gli ascensori comunali che dovrebbero consentire una fruibilità degli uffici per i diversamente abili. Di fatto, si tratta di diritti lesi e negati, non consentendo un libero spostamento delle persone.

L’utente Rosario Martino, in un suo scritto, afferma: “E’ da 2 anni che insisto su una causa di civiltà, e a quanto sembra al Comune di Bagheria, di civiltà ne vogliono sapere ben poco, e non mi sembra che sia un discorso comunque rivolto solo ai Grillini, perchè una opposizione sembra che ci sia, e almeno a me e a tanti altri, non pare che qualcuno dell’opposizione abbia mai avuto qualche scrupolo di civiltà nel portare una faccenda così grave, come -un Ufficio Disabili collocato al secondo piano, e 2 ascensori entrambi rotti da almeno due anni-“.

“La scusa dei Grillini, è che per aggiustarlo ci vogliono 20 mila euro (ovviamente da riscontrare) però di contro per la seconda ipotesi, quella di mettere l’Ufficio disabili giù, come fanno i paesi con amministrazioni “CIVILI”, non danno nessuna giustificazione se non il fatto che sono come tutti i grillini esaltati, arroganti, e non conoscono la benchè minima norma di civiltà”.

Martino, conclude: “Non sono io a dirlo o a supporlo, basta riflettere sull’assurdità del gesto incivile, ed associarlo con quello di avere fatto rimuovere persino gli scivoli dai negozi”.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO