Comune di Messina: una precisazione dell’Amministrazione, sulle cartelle esattoriali

BASTA RIVOLGERSI AL CONCESSIONARIO DELLA RISCOSSIONE IN VIA UGO BASSI, ENTRO VENERDI 31 MARZO

0
304

La Giunta di Palazzo Zanca, in merito alla: “ROTTAMAZIONE CARTELLE ESATTORIALI”, precisa la propria posizione attraverso un comunicato stampa.

In esso, si evidenzia: “In riferimento ad articoli di stampa relativi alla rottamazione delle cartelle esattoriali da parte del Comune di Messina, l’Amministrazione comunale sottolinea che “I Comuni che riscuotono coattivamente i propri tributi, avvalendosi degli agenti della riscossione (Equitalia e Riscossione Sicilia spa) non devono deliberare alcunché in quanto la rottamazione delle cartelle esattoriali di pagamento, afferenti i vari tributi locali, opera automaticamente”.

Concludendo, si specifica: “Quindi è sufficiente che il cittadino/contribuente si rivolga direttamente agli sportelli di Riscossione Sicilia in via Ugo Bassi per potere usufruire delle agevolazioni previste dalla legge. Ciò può avvenire entro e non oltre venerdì 31 marzo. I ruoli in questione, sono quelli consegnati dal Comune di Messina all’agente di riscossione relativi al periodo compreso dall’1gennaio 2000 al 31 dicembre 2016”.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO