MIlazzo: Due arresti per evasione

INTENSIFICATI I CONTROLLI DA PARTE DEI CARABINIERI

0
400
arresti-Milazzo

Con l’accusa di evasione i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Milazzo hanno arrestato nel corso della settimana Frandes Alina, di origini rumene per evasione.

La donna, già nota anche per recenti precedenti specifici, è stata sorpresa fuori dalla propria abitazione.

Appurato ad opera dei militari che la stessa non aveva alcun permesso per uscire dall’abitazione è stata tratta in arresto nella flagranza del reato di evasione. A seguito della convalida dell’arresto la donna è stata sottoposta nuovamente ai domiciliari.

Nella mattinata odierna invece, sempre a seguito di un controllo ad un arrestato domiciliare, nello specifico Adamu Abdulahi Chukuemeka Priscilla, classe 98 di origini nigeriane, i militari dopo essere entrati in casa sono stati aggrediti dall’uomo che non aveva affatto gradito il controllo.

Lieve le lesioni patite da uno dei militari che ha ricevuto qualche giorno di prognosi. Unitamente ad altre pattuglie intervenute a supporto si è riusciti a calmare l’uomo che è stato così condotto presso la caserma di via G. Bruno dove si è proceduto ad effettuare i rilievi foto dattiloscopici in quanto tratto in arresto. L’uomo è stato portato in Tribunale in attesa dell’udienza di convalida.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO