Protesta innanzi la Prefettura di Messina, per la vertenza sulla vigilanza privata

RIGUARDANTE LA SOCIETA' KSM

0
451

La Ksm, una società di vigilanza privata (un vero e proprio colosso del settore) che opera in tutta la Sicilia, ha inviato alle organizzazioni sindacali, una comunicazione per informare i riceventi, sulla determinazione assunta dalla proprietà, di procedere con 516 licenziamenti di dipendenti, in tutta l’isola. A Messina, sono previsti 87 tagli in organico, una situazione questa che ha determinato l’avvio di idonee forme di protesta.

Questa mattina infatti la Filcams Cgil che già aveva indetto lo stato di agitazione degli addetti ai lavori (Guardie particolari giurate), per tutelarli in questo particolare momento, dopo l’avvenuta conoscenza degli esuberi, ha iniziato ad attuare un presidio davanti la Prefettura. A rischiare il proprio impiego, sono i 200 impiegati della sede messinese.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO