Montagnareale (ME): venerdì 7 aprile, aprirà “Villa Smile”

UNA COMUNITA' ALLOGGIO DEDICATA A MINORI DI ETA' COMPRESA FRA GLI 8 ED I 14 ANNI NON COMPIUTI

0
550
montagnareale villa smile

Venerdì 7 aprile, alle ore 10, aprirà i battenti a Montagnareale (ME) in contrada Granaio, “Villa Smile”. Si tratta di una comunità alloggio, di tipo residenziale e semiresidenziale, convenzionata con il Tribunale dei Minori. La struttura, verrà gestita dalla Società cooperativa onlus “Liberamente”, presieduta dalla psicopedagogista Giuliana Scaffidi, cui va dato merito di averla voluta.

Disporrà di una decina di posti destinati a minori portatori di problemi sociali, familiari, relazionali ed anche patologici, di età compresa fra gli 8 ed i 14 anni non compiuti.

Fra gli operatori, si troveranno: 4 educatori specializzati, 1 psicologo, 1 assistente sociale ed 1 infermiere. Per favorire il recupero educativo globale degli ospiti, si è pensato di creare dei laboratori formativi, parte dei quali curati da artigiani del luogo. Questi spazi, riguarderanno gli antichi mestieri, così facendo in prospettiva, potrà esserci l’opportunità di favorire dinamiche lavorative per un futuro inserimento di chi parteciperà a queste attività.

Entrare in realtà di questo tipo, per coloro che vengono accolti, ha lo scopo di prepararli alla vita per un breve o un lungo periodo di permanenza, queste sono le dichiarazioni della dottoressa Scaffidi (che opera in questo settore da più di un ventennio), la quale conclude che è loro dovere accompagnare chi ha bisogno con lo stesso amore che potrebbe dare solo una persona che vuole bene.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO