Attenzione, alla psicologia…

ESISTE UNA MINACCIA IMMINENTE IN QUESTO AMBITO

0
1417

La promozione e la divulgazione della psicologia è colossale e, con ciò, anche le possibilità di causare un danno al cittadino. Il nostro obbligo, è di procedere a riflessioni e valutazioni critiche. Si chiedono infine la pubblicazione delle cognizioni in materia e l’informazione, onde assicurare l’affidabilità degli effetti della psicoterapia sulla salute umana.

La psicologia è stata al centro di grosse polemiche e ha scatenato numerose contestazioni. Vogliamo evitare polemiche e malintesi e ricordare, o comunque ribadire, che queste necessarie misure di informazione e prevenzione sono destinate a proteggere i cittadini. L’articolo contiene una critica alle capacità professionali di certi psicologi, ma non un insulto all’efficacia degli altri specialisti nell’ambito psicologico.

In un programma della televisione russa andato in onda in precedenza con la puntata “Psicologo infernale”, si è parlato di frodi. Molte persone seguono corsi di formazione psicologica di crescita e stanno perfino diventando “zombi abulici”. I truffatori-psicologi, sono arricchiti grazie al desiderio umano di fare una carriera o di guadagnare un sacco di soldi.

È stato definito come omicidio di personalità. Un altro film notevole è stato creato sotto il titolo “Sigmund Freud è l’inganno del secolo”. Un insignito del Premio Nobel, ha detto che la psicologia è la più grossa truffa del ventesimo secolo.
La psicologia è diventata uno strumento politico alla moda per manipolare le persone. La psicologia, è importante nella politica moderna perché la chiesa ha perso qualche percentuale dei fedeli.

Le funzioni dei preti di osservazione e di controllo, sono state delegate agli psicologi. E quello che va bene per la psicologia è sottrarre i vostri soldi e lavorare sull’idea della “malattia”. Spesso succede che nessun disturbo sia curabile da questi guaritori dell’anima. La psicologia (psyche + logos) è una dottrina sull’anima, ci si dimentica però che alcune religioni e gli atei non riconoscono l’esistenza dell’anima.

Cerchiamo qualcosa di tragico, comico nella situazione, magari con un pizzico di umorismo nero. La psicologia era appannaggio della magia nera, secondo la chiesa, al fine la magia è solo una esperienza empirica. A questo proposito, si dovrebbe ricordare il grande scienziato Agrippa von Nettesheim.

Il signor V. Hazan osserva che l’aiuto degli psicologi si riduce alle somministrazioni di “sedativi” o all’instaurazione di “conversazioni e vaniloquio…”. […] Lo psicoterapeuta non risolve il problema dell’aggressività, ma insegna solo a sfogarla in altro modo. Un consiglio simile, lo può dare qualsiasi persona gratuitamente […].

Tocchiamo un altro ramo della psicologia, cioè  quello che viene fuori durante separazioni e divorzi. In base all’interpretazione degli psicologi e dei giudici, il genitore si trova in una situazione più svantaggiata. Un’interpretazione rigorosa da parte di uno psicologo, potrebbe dar luogo al proliferare di irrequietezza tra i genitori, nella maggior parte dei casi può essere definita con le accuse in parzialità, discriminazione e corruzione.

I consulenti, non possono testare gli stranieri perché questi ultimi appartengono ad un’altra cultura. I test sono adatti, solo per una persona media italiana. I test standard psicologici sono intesi alla popolazione occidentale. Per quanto interessante, possa anche essere l’analisi delle perizie psicologiche, è notevole una strana rassomiglianza delle relazioni dei diversi periti-psicologi nell’utilizzo del lessico e nelle conclusioni.

Inoltre, l’autorità deve condurre una ricerca sulla questione complessa delle relazioni copiate e sulla loro smercio. Dette relazioni non contengono alcun valore giuridico e spesso mostrano la scarsa conoscenza in psicologia e danno un’impressione di dilettantismo. La maggior parte delle perizie è semplicemente una copia di un origine e il risultato di un interpretazione soggettiva.

Questi psicologi stanno soffocando nella propria ipocrisia, e non lo sanno neanche. Questi psicologi “preferiscono avere precisamente torto che all’incirca ragione”.

Come diceva un illustre antenato: “La stupidità di ognuno è visibile”.

La perizia può solo identificare lo stato psicologico di una persona durante l’esecuzione della stessa, ma non può affermare lo stato di salute della persona. Ciò significa che l’azione degli osservatori sarà praticamente inutile. Semplicemente non esiste un risultato verificabile. Queste perizie psicologiche devono essere prese in considerazione solo se la metodologia con cui sono valutate è in grado di fornire risultati verificabili, ripetibili e paragonabili.

Diversi scienziati hanno contestato la metodologia utilizzata dai consulenti, sostenendo che essi non raggiungerebbe standard scientifici riconosciuti. Gli esperti hanno ribadito che la metodologia applicata dal consulente-psicologo suggerisce risultati inesatti. Inoltre la metodologia deve essere scientificamente e statisticamente valida. Ma tutta la psicologia non è basata forse su delle ipotesi?

L’interpretazione di una visione non è una scienza esatta. Sulla base della psicologia non è possibile formare le previsioni di alto grado di affidabilità. La scienza deve iniziare con le misurazioni, ma ciò non vale per la maggior parte delle autorità che si considerano degli scienziati. In altre parole, la psicologia non ha offerto verifica previsionale delle sue argomentazioni.

Ci domandiamo, se arriveremo mai ad una giustizia di valore; in fondo, la psicologia non è una scienza esatta, ma una materia basata sulle opinioni personali, una area di competenza. Le opinioni personali non possono essere usate per trasgredire la legge. Praticamente non sappiamo niente di questi giudici e i loro consulenti, nemmeno lo stato mentale in cui si trovava un giudice o un esperto. Hanno approfittato della mancanza di trasparenza.

Sicuramente molti specialisti della psicologia hanno aiutato numerose persone a fuggire dall’inferno della loro vita. Ci sono le strade alternative per risolvere i problemi. “La gente infinitamente complessa e interessante”- diceva Daniel Kahneman.

Un settore della psicologia moderna è un campo inquietante, quello politico e ideologico, è parte della macchina statale per la manipolazione di massa della coscienza. Le persone davvero libere e non limitate dalle regole comandate non hanno bisogno di psicologi. Il modello occidentale si distingue dalle pratiche orientali. La filosofia orientale è un mix di tradizionali pratiche “ortodosse” e di elementi spirituali prettamente dell’est.

Questa filosofia produce individui guidati solo da ragionamenti e crescita spirituale, privi interventi dall’esterno, soprattutto dalla civiltà malata, laddove governano i soldi e la disumanità. Ad alcuni governi servono solo gli schiavi con la mentalità oppressa. Alcuni settori sono costituiti al servizio del governo per sostenere il regime.

Il popolo italiano fronteggia sfide sempre più difficili, sia interne che esterne, che minacciano il nostro futuro e quello dei nostri figli. Quello che facciamo oggi cambierà la nostra storia, modificherà in modo incisivo la nostra possibilità di sopravvivere e quella dei nostri figli e avere un futuro pieno e sereno, privo degli interventi inutili. Un individuo libero suona bene!

Per vedere i film cliccare sui links:
Psicologo infernale.

Sigmund Freud è l’inganno del secolo.

Falsi idoli – Sigmund Freud.
https://www.youtube.com/watch?v=v8UvaAdFprM

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO