Massimiliano Curtò (ME): da ragazzino 12enne, all’adulto di oggi

SEMPRE CON UNA GRANDE EMOZIONE: "QUANDO ENTRANO ALCUNE NAVI IN PORTO"

0
304

Massimiliano Curtò, racconta le sue emozioni in un post su facebook e scrive: “la LPD San Giusto, stamane in porto… mi sono tornati in mente ricordi a me cari quando, ragazzino di 12/13 anni, ogni qual volta vedevo entrare nella falce, dal balcone di casa, una delle unità della nostra M.M.I. correvo a fotografarla con la mia kodak 200”.

“I cellulari non esistevano neppure come idea… iniziai la mia raccolta con l’ammiraglia Vittorio Veneto, poi le fregate Lupo e Maestrale, i caccia Impavido, Intrepido, Ardito ed Audace, gli incrociatori Doria e Duilio, etc. etc..! Alcune di queste navi sono state radiate da decenni..!”.

“Il tempo che passa, io che da appassionato della nostra Marina mi fermo sempre ad ammirare le nostre unità ed un porto che ricordo totalmente aperto e pieno di pescatori… nostalgia. Sto invecchiando, è di tutta evidenza… ma una cosa rimarrà sempre intatta, il mio amore per il mare e per la mia città che nel porto si fonde con esso. E questo non potrà MAI togliercelo niente e nessuno, neppure scellerati accorpamenti con Gioia Tauro e similari varie”.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO