Messina, all’Istituto comprensivo Tremestieri: “Forme Sonore”

LABORATORI MUSICALI, CON SABRINA SIMONI

0
3064

Presso l’Istituto comprensivo Tremestieri di Messina, nei prossimi giorni, la musica sarà protagonista, dalla Scuola scrivono: “si terrà a Messina, nei giorni 11 e 12 maggio 2017, un’iniziativa di grande interesse culturale e musicale dal titolo -Forme Sonore-, un progetto ideato e condotto dal m° Sabrina Simoni, musicista, didatta e direttrice del Piccolo Coro dell’Antoniano di Bologna”.

“L’evento si inserisce all’interno delle libere attività a cura delle istituzioni scolastiche all’interno delle manifestazioni previste per la -Settimana della Musica-, come da nota Miur n. 395 del 10/03/2017, finalizzata ad evidenziare l’importanza della pratica vocale e musicale, che contribuisce alla crescita equilibrata della persona e favorisce l’apprendimento di tutte le discipline”.

“Le due giornate di laboratori si svolgeranno presso i locali dell’Istituto Comprensivo Tremestieri di Messina, diretto dalla dottoressa Giuseppina Broccio. Sabrina Simoni, direttrice del celebre coro di voci bianche -Mariele Ventre- dell’Antoniano di Bologna, volto televisivo legato al programma Zecchino D’Oro, sarà in prima linea a condurre i laboratori. Riservati agli allievi dell’Istituto, si differenziano per i diversi contenuti perché strutturati in base alle fasce d’età dei partecipanti. Esprimo in canto, HipOtesi e HoPportunità, MoltipliCanto, Suono in Scena, Musica giocata, sono laboratori che hanno in comune il canto, la gestualità, il movimento, il ritmo, tutti facenti parte di un’unico percorso multisensoriale per comunicare e potenziare capacità artistiche ed intelligenza emotiva”.

Detta iniziativa testimonia anche l’importanza delle attività musicali che l’Istituto Comprensivo Tremestieri di Messina ha realizzato nel corso dell’intero anno scolastico e non solo per la Settimana della Musica: “tra queste, il Piccolo Coro G. Martino, diretto dalla professoressa Maria Intelisano, vincitore del secondo premio al Concorso Nazionale Città di Noto e l’Orchestra degli allievi, espressione delle quattro cattedre di strumento musicale dell’Istituto a cura dei proff. Giovanni La Fauci, Angelo D’Agostino, Cinzia Pierangelini e Alessia Pitali”.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO