Angela Rizzo (ME): “Intuire e raccontare l’infanzia dei -Bambini speciali- e’ segno di grande sensibilita’ e umanita’”

A PROPOSITO, DEL PROGRAMMA: "VOCE DI POPOLO" DI GIUSEPPE BEVACQUA

0
493

Angela Rizzo (operatrice sociale), in una sua nota scrive: “intuire e raccontare l’infanzia dei -Bambini speciali- e’ segno di grande sensibilità e umanità”.

“Piccoli e taciturni, riescono ad arrivare al cuore, anche se sono bambini che non hai mai conosciuto, grazie alla sapienza e alla gentilezza delle immagini, dei suoni e dei colori. Il filmato è riuscito a focalizzare l’attenzione con l’intensa visione delle manine, un gesto che cambierà probabilmente il corso della vita di tutti coloro che circondano il -bambino speciale-“.

Per terminare, Angela, evidenzia: “si riesce infatti a vedere il -bambino speciale-, adulto a dargli volto e fisico imponente. Un filmato che suscita una miriade di emozioni e che grazie alla sensibilità di Giuseppe Bevacqua irrompe nella coscienza di ognuno di noi, perchè i -bambini speciali- esistono e diventeranno adulti, dobbiamo fare qualcosa per loro TUTTI”.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO