Roma: dopo una lite, picchia la convivente

ARRESTATO DAI CARABINIERI

0
295

Messi in allerta da una telefonata al 112, sono intervenuti gli appartenenti alla Benemerita che con la loro azione hanno immediatamente fermato la mano violenta di un 44enne. I carabinieri della stazione di Roma Bravetta in poco tempo si sono portati (raggiungendola) presso l’abitazione segnalata in zona Monteverde Nuovo, dove un uomo in preda ai fumi dell’alcol stava picchiando la convivente.

In manette, è finito uno straniero di 44 anni, originario della Guinea, domiciliato a Roma. La vittima dell’aggressione e’ una 45enne della Repubblica Dominicana. L’uomo e’ stato arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria per lui si sono spalancate le porte del carcere romano di Regina Coeli, dove le forze dell’ordine lo hanno trasferito.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO