Nina Santisi (ME): “Il mio ringraziamento, ai componenti (tutti) dei Centri di Aggregazione Giovanile

PER LA LORO PARTECIPAZIONE, ALLA "TENDA DELLA PACE"

0
165

E’ stato un contributo importante, pertanto l’assessora alle Politiche Sociali, la dottoressa Nina Santisi, con una nota esprime il proprio ringraziamento ai bambini e le bambine, i ragazzi e le ragazze e gli operatori tutti dei centri comunali di Aggregazione Giovanile (oggi Centri socio educativi), per l’impegno che hanno messo nel partecipare allo spirito e alla riflessione, in occasione dell’evento -Tenda della pace-.

Nella nota, si afferma: “i Centri hanno realizzato un importante lavoro di sensibilizzazione alla Non Violenza, con attività di brainstorming, di lettura guidata di aforismi, con i laboratori sul significato della parola -Pace- e con attività di cineforum. E’ anche risultato particolarmente creativo il lavoro svolto nei laboratori artistici che hanno prodotto significativi manufatti, come immagini, cartelloni e collane con il simbolo della pace”.

“I centri socioeducativi comunali sono – secondo l’assessora Santisi – importanti -laboratori di relazioni umane-, perché il rapporto dei ragazzi con gli operatori e fra loro è importante fattore protettivo di sviluppo. Nella relazione con l’altro, ogni bambino è sollecitato a definire la propria identità, a sperimentare il piacere e le difficoltà della condivisione, come pure i primi conflitti. Riflettere sulla pace significa portare l’attenzione sui comportamenti sociali positivi tesi a creare ambienti di pace e di benessere e avviare un apprendimento al riconoscimento della reciprocità”.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO