Accorinti, Alagna, Caccamo e Ialacqua: legittima, la loro partecipazione al corteo antiG7

DI SABATO 27 MAGGIO, A GIARDINI NAXOS

0
311

L’avvenuta partecipazione, ieri sabato 27 maggio al corteo antiG7 a Giardini Naxos (ME), del sindaco di Messina, Renato Accorinti, degli assessori (Federico Alagna e Daniele Ialacqua) della sua Giunta e della consigliera Cecilia Caccamo, a parere di questo sito di informazione, è stata pienamente legittima.

Bisogna osservare infatti che nessuno di loro, cui si contesta di avere preso parte alla Manifestazione della rete contro il summit dei potenti del Mondo, era una controparte dei rappresentanti dei paesi membri del G7, dunque hanno aderito ad una iniziativa che in ogni caso ha avuto luogo nel pieno rispetto di cose e persone, in clima di civiltà e senza aver arrecato fastidi ad alcuno.

Da un punto di vista prettamente politico, giova evidenziare come spesso gli ambienti di sinistra, ai quali è certamente più vicino Renato Accorinti a volte si trovano loro malgrado nel doppio ruolo di amministratori e di componenti che lavorano al di fuori delle istituzioni… ma sempre nel rispetto delle stesse.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO