Messina, gambizzato un 48enne al villaggio Matteotti

AL VAGLIO DEGLI INQUIRENTI LE RIPRESE DELLE TELECAMERE DI VIDEOSORVEGLIANZA

0
345
pistola-in-mano

Erano da poco trascorse le 23 di ieri, sabato 27 maggio, quando S.M.R., incensurato, scendendo in strada per buttare la spazzatura all’incrocio tra le vie Del Fante ed Epifanio Abate, di fronte alla farmacia Pandolfo, veniva raggiunto alle gambe da due colpi di pistola a tamburo, alla coscia e caviglia sinistra.

L’autore dell’intimidazione è immediatamente scappato a bordo di un motociclo su cui l’attendeva il complice e si confida nel materiale registrato delle telecamere di sorveglianza della zona, tra cui quella del vicino commissariato, per risalire ai malviventi.

la vittima dell’agguato, soccorsa dal 118 ed accompagnato al Papardo, è stato giudicato guaribile in 30 giorni.

 

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO