Virginia Raggi (M5S): “Innovazione, infrastrutture con grandi e piccole opere, semplificazione, defiscalizzazione”

COSI, LANCIAMO: "#FABBRICAROMA"

0
224

La sindaca di Roma, Virginia Raggi descrive così alcuni degli obiettivi che si è posta: “innovazione, infrastrutture con grandi e piccole opere, semplificazione, defiscalizzazione. Questi i quattro pilastri di un processo che parte oggi e per il quale tutte le istituzioni, senza distinzione di colore politico, devono lavorare insieme gomito a gomito”.

“È un momento importante per Roma e per i lavoratori del Lazio. Oggi presentiamo un tragitto che abbiamo definito insieme e che percorreremo per rilanciare la Capitale e metterci alle spalle il lungo periodo di stallo che ha portato alle crisi aziendali di questi mesi”.

“Mi riferisco ai recenti e dolorosi casi di Sky, Almaviva, Alitalia, Mediaset, Aci Informatica, Esso ed altre realtà aziendali. Dobbiamo intervenire immediatamente. Tutti, nessuno escluso. Roma scende in campo a sostegno del lavoro proponendo una nuova visione della città. Una visione condivisa, moderna e partecipata che vede istituzioni e lavoratori uniti”.

“Abbiamo definito questa iniziativa #FabbricaRoma perché la fabbrica è il luogo nel quale ci si rimbocca le maniche e ci si mette al lavoro l’uno al fianco dell’altro. Un tavolo aperto, dunque, a Governo, Regione e forze produttive dove concordare le strategie di rilancio della città”.

“Oggi siamo con i sindacati con i quali abbiamo stipulato un protocollo d’intesa e rilanciamo il progetto a tutte le istituzioni, al mondo degli industriali, dei commercianti, dell’artigianato, delle università e della ricerca. Roma deve tornare ad essere un polo attrattivo per le imprese nazionali e internazionali. Noi ci siamo”.

Innovazione, infrastrutture con grandi e piccole opere, semplificazione, defiscalizzazione. Questi i quattro pilastri di un processo che parte oggi e per il quale tutte le istituzioni, senza distinzione di colore politico, devono lavorare insieme gomito a gomito. È un momento importante per Roma e per i lavoratori del Lazio. Oggi presentiamo un tragitto che abbiamo definito insieme e che percorreremo per rilanciare la Capitale e metterci alle spalle il lungo periodo di stallo che ha portato alle crisi aziendali di questi mesi. Mi riferisco ai recenti e dolorosi casi di Sky, Almaviva, Alitalia, Mediaset, Aci Informatica, Esso ed altre realtà aziendali. Dobbiamo intervenire immediatamente. Tutti, nessuno escluso. Roma scende in campo a sostegno del lavoro proponendo una nuova visione della città. Una visione condivisa, moderna e partecipata che vede istituzioni e lavoratori uniti. Abbiamo definito questa iniziativa #FabbricaRoma perché la fabbrica è il luogo nel quale ci si rimbocca le maniche e ci si mette al lavoro l’uno al fianco dell’altro. Un tavolo aperto, dunque, a Governo, Regione e forze produttive dove concordare le strategie di rilancio della città. Oggi siamo con i sindacati con i quali abbiamo stipulato un protocollo d'intesa e rilanciamo il progetto a tutte le istituzioni, al mondo degli industriali, dei commercianti, dell'artigianato, delle università e della ricerca. Roma deve tornare ad essere un polo attrattivo per le imprese nazionali e internazionali. Noi ci siamo.

Pubblicato da Virginia Raggi su Giovedì 1 giugno 2017

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO