Palazzo Zanca (ME): da oggi, attivi i nuovi servizi della IV^ circoscrizione [Video]

NELLE SEDI DI VIA DEI MILLE E PALAZZO WEIGERT

0
287

In una nota del Comune di Messina, viene evidenziato: “l’assessora al Decentramento, Nina Santisi, ed il presidente della IV^ circoscrizione, Francesco Palano Quero, hanno illustrato oggi ai giornalisti, nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Zanca, la nuova piattaforma di servizi di certificazione, attiva a partire dalla giornata odierna di lunedì 5”.

“Da uno studio effettuato dal dipartimento Statistica, attraverso report sull’attività delle circoscrizioni, è emerso che nella IV municipalità si verifica un sovraccarico dell’attività di certificazione, in particolare di quelle ad uso notifiche atti giudiziari. Per tale ragione è stato siglato un protocollo d’intesa tra la circoscrizione interessata e l’Ordine degli avvocati, che prevede la possibilità, per questi ultimi, di richiedere tali documenti attraverso PEC”.

La dottoressa, Nina Santisi, ed il presidente della IV^ circoscrizione, Francesco Palano Quero, nell’esprimere piena soddisfazione, hanno evidenziato che: “ciò nelle more dell’avvio di un servizio di certificazione online per tutti i cittadini. E comunque le nuove funzioni, già attivate in via sperimentale il 29 maggio scorso, hanno fatto registrare un totale di 90 richieste in soli 3 giorni. Inoltre sono in corso le procedure di attivazione in prova di prenotazione e ritiro documenti, consulenza TARI, dichiarazioni di domicilio con procedure totalmente innovative”.

“L’obiettivo è implementare la ricezione online di tali pratiche, al fine di consentire uno scambio più rapido di informazioni tra la Pubblica Amministrazione e l’utenza, ridurre i tempi di attesa e la possibilità di recarsi con meno frequenza negli uffici comunali”.

“I nuovi servizi di certificazione della IV^ circoscrizione saranno effettuati a Palazzo Weigert, in via temporanea, ed in via dei Mille, isolato 88. Attualmente sono in corso le procedure di attivazione in prova, del servizio prenota e ritira, per favorire coloro i quali per esigenze lavorative non riescono a recarsi direttamente agli sportelli decentrati per richiedere la certificazione anagrafica e di stato civile, in orario di ricevimento del pubblico”.

“Questo servizio sarà attivo, conclusa la fase sperimentale, dal prossimo lunedì 19, e consentirà agli utenti di prenotare online la certificazione richiesta. La documentazione potrà poi essere ritirata dopo tre giorni lavorativi, allo sportello di Palazzo Weigert, dal lunedì al venerdì, dalle ore 7.30 alle 8.30, martedì e giovedì anche dalle 13.30 alle 14.30, ovvero in orari in cui gli altri sportelli comunali sono chiusi. Qualora il cittadino ha bisogno di assistenza per la dichiarazione di domicilio, può prenotare un appuntamento allo sportello di Palazzo Weigert, dove sarà curata la gestione del back office connesso a tali pratiche (verifiche toponomastiche, gestione APR, accertamenti della Polizia Municipale e Tari)”.

“L’utente potrà compilare la modulistica reperibile online e dovrà consegnarla nella sede della IV circoscrizione in via dei Mille o a Palazzo Weigert”.

L’appuntamento, per l’assistenza alla compilazione e alla consegna, deve essere richiesto inviando una mail all’indirizzo: “circoscrizione04anagrafe@comune.messina.it. Il servizio è già attivo da oggi, lunedì 5, tutti i giorni dalle 9 alle 11. Sarà operativo, infine, sempre nella sede di Palazzo Weigert, lo sportello TARI, d’intesa con il dipartimento comunale ai Tributi, e da oggi, dalle 9 alle 12, gli utenti possono consegnare gli F24, e richiedere, se necessita, assistenza nella gestione della pratica”.

“Nella sede di via dei Mille, oltre alla certificazione anagrafica e di stato civile, e la ricezione delle pratiche di domicilio, è attivo il servizio di pratiche di cancellazione anagrafica, tutti i giorni dalle 10 alle 12, così come il servizio autentiche, dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 12, martedì e giovedì, anche dalle 15.30 alle 16.30″.

L’assessora Santisi, ha aggiunto: “tutte le attività di Palazzo Weigert sono in via sperimentale e saranno successivamente valutate, sia per il raggiungimento degli obiettivi specifici che l’Amministrazione comunale ha assegnato al Dipartimento Servizi al Cittadino, sia per il gradimento del servizio da parte della cittadinanza, attraverso un’indagine di customer predisposta dal servizio comunale di statistica”.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO