Jessica Scimone (ME): “Ieri l’assessore Ialacqua alla RTP, spiegava di aver risolto il problema dei pesci rossi di villa Mazzini”

MA GLI ESEMPLARI, SONO MORTI TUTTI

0
266

Jessica Scimone, impegnata nella società in difesa degli animali, sulla vicenda della moria dei pesci rossi di villa Mazzini, afferma: “nel servizio mandato in onda oggi (martedì 13 giugno per chi legge ndr.) dalla rete locale RTP, in cui si intervista il signor Ialaqua, che spiega di aver risolto il problema della moria dei pesci facendo un ripristino delle pompe e di aver messo anche dei lucchetti nella botola dove si trova la manopola secondo lui manomessa e causa della morte dei pesci”.

Ialacqua, dice Jessica, aggiunge anche di aver fatto salvare 60 pesci rossi e tartarughe e di averli trasferiti nell’acquario comunale.

La Scimone, domanda: “Santi Daniele Zuccarello, Alessandro Silipigni voi oggi (ieri ndr.) la botola come l’avete aperta? L’acquario comunale sbaglio o è chiuso da anni? Le tartarughe che abbiamo visto oggi erano allucinazioni?”.

“Be’ se tutto ciò fosse vero in effetti, il signor Ialaqua avrebbe veramente punti in più da aggiungere al suo curriculum di ambientalista come lo definisce il conduttore televisivo del servizio”.

Ma la ragazza sottolinea invece che da una sua visita effettuata al parco cittadino, ha avuto modo di notare una situazione ben diversa, con tutti i pesci morti, che con un intervento diverso si sarebbero potuti salvare.

Chiosa, la nostra interlocutrice, che questo polmone verde della città, nel quale i nostri bambini dovrebbero trascorrere momenti felici, è diventato invece un luogo dove questo non avviene.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO