Messina 20 giugno 2017: a distanza di 20 anni, il ricordo di Valeria Mastrojeni [Video]

PER PROSEGUIRE UN IMPEGNO, VERSO LA PREVENZIONE E LA GIUSTIZIA

0
367

In un Salone delle Bandiere (del Comune di Messina), teatro del ricordo, si è riflettuto a distanza di 20 anni, sul valore della vita e sulla necessità che la società non dimentichi per tenere sempre vivi i frutti di un sacrificio, il quale diversamente sarebbe stato vano.

Una esistenza come quella di Valeria Mastrojeni, la cui presenza tra di noi è terminata improvvisamente nel mezzo di una notte in una Messina apatica, sonnolenta e sopita, la sera del 20 giugno 1997. La ragazza, mentre si accingeva a far rientro a casa, in via San Filippo Bianchi nei pressi dell’Università, in compagnia del fratello Marcello, è stata travolta (sul marciapiede) da una Lancia Delta integrale che transitava a 110 Km/h, di proprietà di Luca Gozi, ma presumibilmente condotta dal figlio dell’avvocato Carrabba.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO