Cecilia Caccamo (Cambiamo Messina dal Basso): “​L’iniziativa dell’Amministrazione Comunale di avviare un periodo di sperimentazione libera dell’arte di strada si inserisce nel solco di un percorso, avviato da oltre un anno”

"A BREVE, LA PROPOSTA VERRA' ESAMINATA DALLA COMMISSIONE REGOLAMENTI..."

0
234

Cecilia Caccamo, consigliera comunale di Palazzo Zanca, afferente al Gruppo di -Cambiamo Messina dal Basso-, in una nota evidenzia: “​l’iniziativa dell’Amministrazione Comunale di avviare a Messina un periodo di sperimentazione libera dell’arte di strada si inserisce nel solco di un percorso, avviato da oltre un anno, di valorizzazione e promozione delle competenze artistiche sul nostro territorio”.

Tale percorso ha visto il 16 Dicembre 2016 presentare alla città una proposta di regolamento sull’esercizio dell’arte di strada sottoscritta trasversalmente da ventidue consiglieri comunali: “Cecilia Caccamo, Antonella Russo, Claudio Cardile, Libero Gioveni, Franco Mondello, Pierluigi Parisi, Mariella Perrone, Ivana Risitano, Maurizio Rella, Santi Sorrenti, Fabrizio Sottile, Rita La Paglia, ​dei quali i capigruppo Piero Adamo, Elvira Amata, Nino Carreri, Daniela Faranda, Lucy Fenech, Mario Rizzo, Francesco Pagano, Amadeo Pio, Giuseppe Trischitta, Benedetto Vaccarino”.

“A breve la proposta verrà esaminata dalla Commissione “Regolamenti” e subito dopo passerà al vaglio del Consiglio Comunale che potrà consegnare al​la nostra città uno strumento permanente di valorizzazione dell’arte di strada, finalizzato alla diffusione e all’ampliamento dell’offerta educativa, culturale e turistica a Messina”.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO