UN PRANZO LEGGERO E GUSTOSO PER AFFRONTARE LE LUNGHE GIORNATE STIVE? CONIUGARE GUSTO È LEGGEREZZA È POSSIBILE. NON È DETTO, INFATTI, CHE BISOGNA PER FORZA RINUNCIARE AL GUSTO QUANDO SI SCEGLIE UN PIATTO FRESCO E PRIVO DI CALORIE.

Cosa mettere in tavola in estate

L’estate, ancor più dell’inverno, offre l’occasione di giocare con coloratissime e gustose verdure per soddisfare la fame senza appesantirsi. Tra le opportunità estive da non sottovalutare c’è quella di sfruttare al massimo la situazione per favorire la perdita di quel paio di chili che, complice la pigrizia delle fredde giornate invernali, non siamo proprio riusciti a mandar giù. Come? Scegliendo gli alimenti giusti per una dieta detox, capace di liberarci di liquidi e gonfiore in eccesso.

Dieta detox, due settimane di gusto

Bastano due settimane per modellare il fisico grazie all’eliminazione dei liquidi di troppo. Tra frutta e verdura di stagione la scelta è davvero ampia. Tra i grandi protagonisti del regime alimentare targato “stop ritenzione idrica” c’è il finocchio. Un alimento ricco di proprietà drenanti e depurative, spesso sottovalutato. Favorisce la digestione e garantisce un certo senso di sazietà, utile per star lontani da gelati e dolci per un po’. Il finocchio è un ortaggio ipocalorico, cento grammi di prodotto, infatti, contengono solo 9 calorie. Allo stesso tempo è ricco di fibre e potassio, un sale minerale indispensabile per contrastare il senso di spossatezza tipico delle giornate estive.

Porta i colori in tavola

Ma la dieta è davvero nemica delle serate in compagnia? In realtà è questa la domanda che bisognerebbe farsi quando si opta per un regime detox alle porte dell’estate, quando le cene con amici diventano più frequenti. Assolutamente no, proprio perché non è necessario rinunciare al gusto. Molto più complicato, invece, non avere a porta di mano sedie e tavoli per tutti. Un problema che può essere facilmente risolto grazie alle innovative soluzioni di Lg Lesmo che consente di disporre di funzionali tavoli da pranzo compatti che non lasceranno scontenti i nostri ospiti. E allora cosa cuciniamo? D’obbligo in estate scegliere il colore. Sì a spiedini di frutta. Gustosi, leggeri, saporiti.

Scegli il brunch

Un’ottima scelta per godere la compagnia degli amici e non attentare alla linea è quella del brunch. Leggero, ovvio. Colorato, certo. Estivo e gustoso, senza dubbio. Cosa si mangia? Un’insalata di finocchi e salmone per iniziare, accompagnata da una gustosa crema di melanzane. Come continuare? Scegliendo una crema di cetriolo fredda e un fresco gazpacho andaluso. Sì anche al dolce che prende i colori della frutta e si trasforma in una ricca macedonia che ha per protagonisti assoluti ananas e mirtilli.

Non basta mangiare bene per essere più leggeri

L’alimentazione, la scelta dei prodotti da portare in tavola, ha sì un ruolo di primo piano nella lotta contro i liquidi di troppo ma non basta. La prima cosa da fare è bere tanto. I liquidi si scacciano con i liquidi. È fondamentale, infatti, garantire al proprio organismo un giusto livello di idratazione per evitare che si creino vere e proprie sacche capaci di trattenere l’acqua e i liquidi in eccesso. Altra buona regola, da non sottovalutare mai: sì all’attività fisica, anche in estate. Il movimento è fondamentale per contrastare l’accumulo di sostanze (non solo liquidi, ma anche grassi) nemiche della forma fisica.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO