MessinaServizi Bene Comune: chiarezza, da parte di alcuni consiglieri comunali sul loro voto o l’assenza di qualcuno

PROPOSTO UN ATTO, DA PRESENTARE ALLA GIUNTA ED AL CONSIGLIO

0
332

Nella Sala commissioni di Palazzo Zanca, si sono riuniti in conferenza stampa i consiglieri: “Nino Interdonato, Nino Carreri, Rita La Paglia, Giuseppe Santalco, Elvira Amata e Carlo Cantali, per presentare una proposta deliberativa sulla MessinaServizi Bene Comune.

Nel documento, si chiede, una ricapitalizzazione della Società per una cifra che vada dai 2 ai 5 milioni di euro e la vendita del 40%-45% di azioni attraverso un bando che individui una compagini aziendali-industriale pubblica, del territorio nazionale.

Ritengono infatti i consiglieri firmatari, che il nuovo Ente comunale sia una scatola vuota.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO