Palazzo Zanca: la V^ e la VI^ Commissione, non hanno tenuto la prevista seduta congiunta [Video]

CI SI E' RISPETTOSAMENTE ATTENUTI, AL REGOLAMENTO VIGENTE

0
171

In tema di emergenza incendi, questa mattina nell’Aula consiliare di Palazzo Zanca era prevista una seduta congiunta della V^ e VII^ Commissione.

I due organismi, presieduti rispettivamente dai consiglieri comunali Cecilia Caccamo e Carlo Cantali, nel corso della riunione dello scorso giovedì 6, hanno indetto questo appuntamento alle ore 8.30 in prima convocazione, ed alle 9.30 in seconda, per discutere sulle problematiche causate dall’incendio nei villaggi collinari della zona tirrenica, sulla richiesta di stato di calamità naturale e poter concordare le iniziative a favore della cittadinanza in conseguenza dei danni subiti.

Andata deserta la prima convocazione, si è proceduto alla seconda… ma per un difetto procedurale non è stato possibile aprire i lavori, dato che si è ecceduta la mezz’ora entro la quale possono aprirsi i lavori con un numero legale valido.

All’incontro doveva esserci la partecipazione: del sindaco, Renato Accorinti (assente giustificato), del comandante dei vigili del Fuoco di Messina, degli assessori regionali all’Agricoltura ed alla Protezione Civile, dell’assessore comunale alla Protezione Civile, Sebastiano Pino, del presidente della VI^ Municipalità, Orazio Laganà, della Confagricoltura Messina, del dipartimento regionale Azienda Foreste demaniali, dell’Ispettorato provinciale Agricoltura e l’agronomo comunale, Alessandro Giami.

Una riunione informale, tra le parti in causa si è comunque svolta per non lasciare nulla di intentato, con l’obiettivo di operare bene per il futuro.

Pubblicato da Filippo Pansera su Mercoledì 12 luglio 2017

Pubblicato da Filippo Pansera su Mercoledì 12 luglio 2017

Pubblicato da Filippo Pansera su Mercoledì 12 luglio 2017

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO