L’odissea giudiziaria (basata su falsità), vissuta dall’ex portiere della Sampdoria Matteo Sereni

ASSOLTO IERI, DOPO TRE ANNI DI SOFFERENZE

0
418

Articolo, tratto da: “www.sampdorionews.net”.

Matteo Sereni rivede la luce dopo anni di sofferenza. In data (ieri) odierna la Corte d’Appello di Sassari ha annullato la sentenza di condanna nei confronti dell’ex portiere blucerchiato, al quale era stato vietato di incontrare e vedere i propri figli.

Il diretto interessato fatica a trattenere la commozione: “è la partita più importante della mia vita, è quella per i miei due figli, che accuse ingiuste hanno strappato al mio amore. Oggi la Corte di Appello di Sassari, mentre pronunziava l’annullamento della sentenza di condanna emessa dal Tribunale di Tempio, mi ha fatto scoppiare il cuore”.

E’ come se la Corte avesse preso i miei figli per mano e li avesse riavvicinati a me: “potrò ottenere un provvedimento che mi consenta finalmente di rivederli”.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO