Rosario La Greca (Brolo-ME): “Esprimo il mio sdegno, per il gesto compiuto ad Agrigento”

"CONTRO LA STELE, DEDICATA AL GIUDICE ROSARIO LIVATINO"

0
197

Il Poeta e Scrittore Rosario La Greca di Brolo, in qualità di socio ordinario dell’Associazione -Amici del Giudice Rosario Angelo Livatino- di Canicattì, appreso del vile e ripugnante gesto compiuto ad Agrigento ai danni della stele che ricorda il sacrificio del giudice Rosario Livatino, in una nota evidenzia: “esprimo il mio profondo sdegno per questo ignobile gesto, che ferisce tutti i cittadini onesti e liberi”.

La Greca, scrive per concludere: “mortificare i simboli della memoria, denota il disprezzo per il sacrificio di chi ha dato la vita per la nostra libertà. La Giustizia e la Libertà sono e saranno sempre i Valori portanti di ogni società, come lo sono stati per il giudice Livatino, che ha sacrificato la propria vita per difendere proprio questi valori, contro ogni forma di violenza e di sopraffazione”.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO