Messina: presentato, il progetto unitario di mobilità pedonale per la città [Video]

UNA INIZIATIVA TENUTASI QUESTA MATTINA NELLA SALA COMMISSIONI DI PALAZZO ZANCA, VOLUTA DAL CONSIGLIERE COMUNALE PIPPO TRISCHITTA E DALL'ARCHITETTO MICHELE PALAMARA

0
287

Questa mattina, nella Sala Commissioni di Palazzo Zanca, il consigliere comunale Pippo Trischitta e l’architetto Michele Palamara hanno presentato “Messina pedonale”, una visione unitaria, in termini progettuali di come dovrebbe essere la mobilità in città.

Trischitta, ha evidenziato: ” è un progetto, che cambia Messina proposto da chi ama Messina. No alle strade chiuse di Accorinti, senza alcun decoro. Pedonalizzare, significa creare spazi da vivere abbellendo la città. Sono contro il degrado, non mi candido per fare il sindaco, ma per cambiare Messina. Da Messina degradata a splendida”.

Ed il consigliere, continua: “il progetto che ho presentato oggi con l’architetto Palamara, costituisce parte del mio programma elettorale, desidero realizzarlo per poter cambiare il centro restituendolo ai cittadini, dando spazi vivibili giorno e notte, istituendo la -rambla-“.

Il costo complessivo di tutta l’operazione, arriva a toccare quota 4,5 milioni di euro, così suddivisi: “2,5 milioni di euro per il viale San Martino; 800 mila euro per la rambla e 800 mila euro per il quartiere americano”.

L’esponente di Forza Italia, ha concluso unitamente al professionista che ha redatto questo -piano di lavoro-: è facile, finanziare progetti come questi, intercettando i fondi europei e Messina non può lasciarsi sfuggire questa opportunità. Ogni cosa, è fatta nell’ottica della pedonalizzazione che non dovrà avere ripercussioni sul traffico cittadino”.

Non mi candido a fare il SINDACO, mi candido per CAMBIARE MESSINA.Da Messina degradata a MESSINA SPLENDIDA.Oggi ho presentato, insieme all'arch. Michele Palamara, il progetto Messina Pedonale – Messina da Vivere, facente parte del mio programma elettorale.Realizzerò anche questo progetto per cambiare Messina.Per illustrarlo ai cittadini ed ai giornalisti, ho fatto preparare due video, di cui uno tecnico.Video 1.

Pubblicato da Pippo Trischitta su Giovedì 27 luglio 2017

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO