Associazione -Help Family- (RM): “La violenza non ha sesso”

"OCCORRE CHIEDERE AGLI UOMINI CHE LA SUBISCONO, DI FARSI CORAGGIO E DENUNCIARE"

0
219

La dottoressa Maria Bernabeo (psicologa dell’Ordine laziale), fa notare che: “LA VIOLENZA NON HA SESSO – Quando parliamo di violenza domestica, ci viene da a pensare a quella che le donne subiscono da generazioni”.

“VIOLENZA DOMESTICA SILENZIOSA – Le vittime di sesso maschile, che vengono uccise dalle loro compagne, hanno una media di 45 anni. Il più delle volte gli uomini non sporgono denuncia, un pò per vergogna o per difficoltà psicologica ( tipica di chi subisce violenza). Il più delle volte l’elemento frenante è la paura, le persone che subiscono maltrattamenti hanno paura, indipendentemente dal sesso di chi subisce il maltrattamento. Gli uomini che subiscono violenza domestica oltre a quella psicologica, vengono picchiati e gli vengono lanciati oggetti. Come le donne presentano escoriazioni, lividi su diverse parti del corpo. Non importa se sono forti o se sembra inverosimile anche loro sono vittime di violenza domestica”.

“LA VIOLENZA DI GENERE – Uomini e donne subiscono minacce, ma la minaccia subita dall’uomo non viene perseguita come un reato penale ma un reato lieve, se la donna fa una denuncia di minaccia la sua denuncia apre un procedimento penale. Ma ci viene da dire una minaccia è un reato sia se chi la riceve è un uomo o una donna. Oggi più che mai occorre fare un riesame di tutto questo chiedendo agli uomini che la subiscono tacitamente di farsi coraggio e di chiedere aiuto e denunciare”.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO