Ses – Gazzetta del Sud, acquisisce le quote di maggioranza del “Giornale di Sicilia”

LO STORICO QUOTIDIANO PALERMITANO, GUIDATO DA 157 ANNI DALLA FAMIGLIA ARDIZZONE

0
220

Articolo, tratto da: “www.blogsicilia.it”.

“Importanti novità nel mondo dell’editoria siciliana. Stamani, infatti, sulla prima pagina del Giornale di Sicilia in edicola è pubblicata una nota rivolta ai lettori in cui viene annunciato che la Ses – Società Editrice Sud Spa che edita La Gazzetta del Sud, acquisirà dall’editore Antonio Ardizzone le quote di maggioranza, e quindi il controllo, delle società Giornale di Sicilia e Tgs”.

“L’obiettivo di Ses è coprire due intere regioni, Sicilia e Calabria, con due giornali storici e i rispettivi siti internet collegati e le televisioni cioè: “oltre a Tgs, anche Rtp – Radio Televisione Peloritana, Antenna dello Stretto e due centri stampa a Messina e Rende”.

Nella nota viene specificato che: “il 51 per cento della Ses Spa farà sempre capo alla Fondazione Bonino Pulejo di Messina e si annuncia anche che Ardizzone entrerà nella compagine azionaria, nel cda e manterrà il ruolo di direttore del Giornale di Sicilia”.

“Nei giorni scorsi è stato siglato l’accordo preliminare, ma viene già espressa soddisfazione dal direttore editoriale e amministratore delegato di Ses – Gazzetta del Sud, Lino Morgante, dal presidente Giovanni Morgante e dall’editore direttore del Giornale di Sicilia, Antonio Ardizzone”.

“Si dice che all’operazione, cominciata con una collaborazione sulla gestione della pubblicità locale, si lavori già da tempo e l’obiettivo è quello di dare vita ad un colosso dell’editoria del sud. Va ricordato che da 157 anni la famiglia Ardizzone guida il Giornale di Sicilia e il passo arriva ad un anno dalla vertenza sulla cassa integrazione per il personale giornalistico”.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO