Piero Genovese (ME): “L’isis, non è in fase calante”

SULL'ATTENTATO, AVVENUTO A BARCELLONA DI SPAGNA

0
236

#Attentatoterroristico. Questa volta ad essere stata colpita è la Spagna, così come avvenne nel 2004 con la metro. Questa volta l’#Isis cambia bersaglio e vengono prese di mira le ramblas, zona commerciale a una ventina di minuti dal porto storico di #Barcellona.

Segno quest’attentato che l’#Isis non è in fase calante e dà continuità a quanto avvenuto a Manchester e in altre parti d’Europa. La Spagna inoltre, ricopre un ruolo ponte tra gli attentatori e il resto d’Europa e ci si chiede come mai, l’Italia non venga colpita.

A mio parere noi, tenendo le frontiere aperte, facciamo in modo che questi attentatori, spesso sotto falsa identità, raggiungano facilmente l’Europa poiché, se si guarda la cartina degli Stati Europei che hanno subito gli attentati, si evince che tutti quelli che sono stati colpiti son proprio quelli che hanno adottato la misura del chiudiamo le frontiere ed alziamo muri.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO