Sulle regionali, Cateno De Luca (SV) afferma: “che il Centrodestra eviti un nuovo sacrificio della Sicilia”

"FORSE, È GIUNTO IL MOMENTO DI SMETTERLA CON IL TEATRINO... SICILIA VERA E' PER NELLO MUSUMECI PRESIDENTE"

0
272

L’ex sindaco di Santa Teresa di Riva, Cateno De Luca intervistato dall’ANSA, riferisce: “auspichiamo che tutta l’area di Centrodestra rinsavisca evitando un nuovo sacrificio della Sicilia. Siamo pronti a sostenere la candidatura a presidente di Nello Musumeci, senza se e senza ma, a prescindere da quelle che saranno le alleanze e il quadro politico nel Centrodestra perché non possiamo riconsegnare la Sicilia agli autori del disastro degli ultimi cinque anni”.

De Luca, è il portavoce regionale del Movimento “Sicilia Vera” ma anche candidato a sindaco di Messina, la sua sortita nasce dal fatto di voler commentare le divisioni esistenti all’interno del Centrodestra per la scelta del candidato presidente alla Regione Siciliana.

Il politico, continua: “Musumeci è il candidato naturale della coalizione, perché la sua scelta è nata in Sicilia per volere dei siciliani ed è anche la personalità con maggiore esperienza e possibilità di vittoria. Le altre candidature, non hanno sicuramente la naturale genuinità per salvaguardare i siciliani dall’atavico saccheggio dello Stato e dalle lobby politico – clientelari”.

Ed ancora: “nessun candidato alla presidenza della Regione, può dunque arrogarsi il diritto di affermare di essere sostenuto dai siciliani, in quanto solo candidature decise in Sicilia possono fregiarsi di questa caratteristica, come invece è stato, e sarà per Nello Musumeci”.

De Luca, conclude evidenziando: “prendiamo atto che si sta continuando a giocare sulla pelle dei siciliani con candidature finalizzate soltanto a consegnare la Sicilia alle improvvisazioni di pseudo movimenti politici ad oggi a tutti noti per gli eclatanti fallimenti registrati dove sono al governo”.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO