Gropello Cairoli (PV): un marito violento manda in ospedale la moglie, dopo averla afferrata per il collo

DENUNCIATO, DAI CARABINIERI

0
192

In questa circostanza sono intervenuti gli uomini della Benemerita, in un comunicato i fatti accaduti vengono descritti così: “i carabinieri della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà per il reato di lesioni personali aggravate (artt. 582, 583 c.p.) un uomo nato a Vigevano (PV) cl. 1966, residente a Gropello Cairoli, libero professionista poiché è risultato aver cagionato, nel corso di una lite scaturita per futili motivi, afferrandola per il collo, lesioni ai danni della propria moglie 33enne che a seguito di tutto veniva trasportata all’ospedale di Pavia”.

“Dalla struttura sanitaria, la donna era dimessa con una prognosi di 30 giorni, per -la rottura dell’osso ioide (che si trova alla radice della lingua, all’altezza della quarta vertebra cervicale). Sono in corso accertamenti, volti a vagliare la posizione del marito in relazione al compimento di eventuali maltrattamenti in famiglia”.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO