Il decesso dell’avvocato 74enne, Pompeo Oliva

AVVENUTO NELLA NOTTE, FRA DOMENICA E LUNEDI APPENA TRASCORSI

0
400

L’avvocato Pompeo Oliva, 74 anni, domenica sera dopo una cena aveva accusato un malore, con delle evidenti fitte. Per tale motivo, si è recato presso l’Ospedale San Vincenzo di Taormina, trovandosi nelle vicinanze. Nel presidio sanitario, dopo l’effettuazione di controlli rituali, è stato dimesso.

Il legale ha così fatto rientro a casa, purtroppo per lui però le sue condizioni si sono aggravate nel corso della notte fino a giungere improvviso il decesso.

I familiari di Oliva, hanno presentato una denuncia, perchè desiderano che venga accertato se sia trattato di un episodio di cattiva sanità. Il magistrato competente di conseguenza, ha disposto il sequestro delle spoglie per procedere con l’autopsia. Le esequie dell’illustre esponente politico socialista, ex presidente dell’Ente Teatro Vittorio Emanuele, che in un primo momento si sarebbero dovuti celebrare domani alle 11 sono stati rinviati.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO