Catania: dopo aver ucciso due galline, ha minacciato il convivente di fargli fare la stessa fine

UNA DONNA RUSSA DI 31 ANNI, E' STATA DENUNCIATA

0
434

Ha preso due galline, dopo averle sgozzate si è rivolta al convivente romeno. La donna, lo ha minacciato di fargli fare la stessa fine.

La protagonista di questa singolare vicenda di violenza, una russa di 31 anni, per i fatti in questione è stata denunciata dal personale della Squadra Volanti etnea, per le ipotesi di reato consistenti in: “uccisione di animali e minacce aggravate”.

L’autrice del gesto, è stata anche trasferita in Questura per verificare se la sua presenza in Italia sia regolare.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO