Libero Gioveni: “Dio ci assista… Lui, non il Dalai Lama”

"NON VI NASCONDO, LA MIA FORTE PREOCCUPAZIONE"

0
291

L’esponente d’Aula di Palazzo Zanca, Libero Gioveni, in atto componente del gruppo misto, in una nota sottolinea: “…cari consiglieri, le colline incendiate questa estate sono del tutto prive di vegetazione… temo quindi che, a differenza di quando piove in quelle colline ricche di verde laddove l’acqua si infiltra quasi tutta nel terreno, alle prime piogge torrenziali IL 90% dell’acqua scivolerà tutta a valle portandosi dietro tutto quello che incontrerà!!!”.

“Queste sono le ultime parole famose di uno dei geologi che abbiamo ascoltato in Commissione protezione civile giovedì scorso nel corso di una seduta sui rischi legati al dissesto idrogeologico del post-incendi, che adesso -mi rimbombano- nella mente rispetto alle possibili forti precipitazioni che ci potranno essere nelle prossime ore!!! Non vi nascondo la mia forte preoccupazione!!! Dio ci assista… Lui, non il Dalai Lama”.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO