Elvira Amata (FdI): “Il Dalai Lama a Messina”

"TRA POLEMICHE E ANTAGONISMI"

0
280

Elvira Amata consigliera comunale di Palazzo Zanca, a 24 ore di distanza dalla visita del principale referente della religione buddista nel Tibet, esprime la propria #opinione, ed afferma: “il giorno dopo la venuta del Dalai Lama a Messina è tutta una polemica tra i pro e i contro. Una polemica nella quale mi sono sempre guardata bene dall’entrare perché la ritengo una discussione fine a se stessa”.

Ad oggi, a cose fatte, però, tre cose voglio dire: “a) Messina ha urgenze da affrontare che sono ferme in un cassetto da troppo tempo e tenerle in stand by per dedicarsi ad onorificenze e ospitate è fuori luogo; b) il Dalai Lama è un portatore di messaggi di pace ma è anche un esiliato dalla propria terra sulla quale è imposta una politica, quella cinese, che definire discutibile è poco”.

Andando a terminare, la Amata evidenzia: “quindi fosse anche solo come portavoce di un grido da parte del Tibet merita ospitalità, ascolto, rispetto e solidarietà! c) Se la delibera -PER IL CONFERIMENTO DELLA CITTADINANZA ONORARIA- fosse arrivata in aula non ci sarebbe stato bisogno di consegnargli la fascia tricolore in aeroporto. Le cose vanno dette! #DalaiLama #Messina”.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO