Servizi di controllo del territorio nella fascia tirrenica i carabinieri effettuano due arresti in esecuzione di Ordini di Carcerazione

COMUNICATO STAMPA DEL 30 SETTEMBRE 2017

0
253
CC-Barcellona

I Carabinieri di Barcellona Pozzo di Gotto hanno arrestato un 45enne. Deve scontare 4 anni di reclusione.

Nell’ambito dei quotidiani controlli del territorio i Carabinieri della Stazione di Barcellona Pozzo di Gotto, hanno arrestato C.N., 45enne, operaio, pregiudicato di Barcellona Pozzo di Gotto, per reati contro il patrimonio, violenza e minaccia a pubblico ufficiale, introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi, in esecuzione ad ordinane di esecuzione pene concorrenti, emessa dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica di Patti.

I fatti risalgono al periodo compreso tra il 2005 ed il 2011, in Barcellona Pozzo di Gotto e Sant’Agata Militello.
L’uomo, ultimate le formalità di rito, è stato associato alla Casa Circondariale di Barcellona Pozzo di Gotto.

Sant’Agata Militello
I Carabinieri di Sant’Agata Militello hanno arrestato un 60enne che condannato a 5 anni e 9 mesi

Nell’ambito dei quotidiani controlli del territorio i carabinieri della Stazione di Sant’Agata Militello hanno arrestato R.M. un 60 enne, pregiudicato, bracciante agricolo, raggiunto da un ordine di esecuzione emesso dalla Procura Generale della Repubblica di Reggio Calabria poiché deve scontare la pena definitiva anni 5 e mesi 9 di reclusione.

Per l’uomo condannato per il reato di violenza sessuale si sono aperte le porte del carcere di Gazzi.

NESSUN COMMENTO

COMMENTA L'ARTICOLO