Venerdì 20 ottobre: alle ore 16.30, la convention di Cateno De Luca al Teatro Vittorio Emanuele di Messina con il prof. Carlo Taormina

"BASTA CON IL FESTIVAL DELL'IPOCRISIA SARA' PRESENTATA LA LISTA DEI VERI IMPRESENTABILI E SI DISCUTERA' SULLE NORME DELL'INELEGGIBILITA'"

0
326

Dallo staff dell’ex sindaco di Santa Teresa di Riva, candidato nella Lista “Sicilia Vera – Udc” per le prossime elezioni regionali del 5 novembre giunge una nota nella quale si evidenzia che: “si svolgerà domani venerdì 20 ottobre alle ore 16.30 al Teatro Vittorio Emanuele di Messina una convention di Cateno De Luca con la partecipazione del prof. Carlo Taormina dove sarà illustrata la lista dei veri -impresentabili- in politica e si discuterà sulle norme relative all’ineleggibilità”.

“Durante la manifestazione saranno presentati inoltre altri 50 candidati e altri due assessori delle liste -De Luca sindaco di Messina-.

Afferma De Luca: “ora anche noi vogliamo parlare degli impresentabili in politica perché ci siamo resi conto che qualche populista vuole arrogarsi la patente di presentabile, definendo tutti gli altri impresentabili senza conoscere le leggi e dettando false regole morali che valgono per lui solo quando non interessano persone del suo Movimento. Vogliamo rimarcare come invece esistano delle leggi e dei precetti morali che noi conosciamo molto bene e rispettiamo, spiegando chi sono e perché sono non presentabili per noi molti personaggi, e chiarendo quali sono le analisi politiche e etiche da seguire per definirli tali”.

“Ora basta con il festival dell’ipocrisia dove hanno avuto spazio ominicchi che non potendo decantare le proprie virtù, hanno cercato in modo pruriginoso di trovare qualcosa per denigrare i propri avversari politici, inventandosi anche condanne mai avvenute. Tra le regole non scritte che molti hanno dimenticato, ricordo l’importanza della lealtà dalla quale nasce anche l’autorevolezza, come sottolineava anche Don Luigi Sturzo quando diceva -è primo canone dell’arte politica essere franco e fuggire dall’infingimento; promettere poco e mantenere quel che si è promesso-“.

Donato Grimaldi Fotografia