Cateno De Luca (Sicilia Vera – Udc): “Piango e rido…”

"ANCORA PER QUALCHE GIORNO, SARO' IMPEGNATO A COMPLETARE LE DENUNZIE..."

0
218

Il deputato dell’Assemblea regionale siciliana, Cateno De Luca, afferma in una nota: “ancora per qualche giorno sarò impegnato a completare le denunzie che il 12 dicembre prossimo ore 9.30 alla Chiesa Santa Maria Alemanna saranno rese pubbliche in una manifestazione organizzata da Sicilia Vera. Non posso però tacere innanzi alle varie notizie di stampa che parlano dell’attuale disastrosa situazione finanziaria della Regione siciliana”.

“Vi allego, con preghiera di leggerla attentamente, la mia lettera di dimissioni dal Parlamento siciliano del 17 luglio 2012 quando avevo intuito che sarei stato rinviato a giudizio per quel processo che mi ha visto assolto il 10 novembre 2017…”.

“È come se il tempo si fosse fermato per oltre cinque anni… fate attenzione anche a cosa ho scritto a proposito dello spreco di denaro per la Formazione professionale e delle assunzioni di stretti congiunti dei poteri forti, compresi alcuni inquilini dei palazzi di Giustizia. Forse, capirete ancor di più perchè Cateno De Luca doveva essere ucciso”.