Pescara: le ultime novità, sulla morte di Alessandro Neri [Video]

RIFERITE, DA UNA AMICA DELLA VITTIMA, SCOMPARSA IL 5 MARZO SCORSO E RITROVATA TRE GIORNI DOPO NEI PRESSI DEL TORRENTE VALLELUNGA

0
493

Una amica di Alessandro Neri, il giovane abruzzese 29enne scomparso il 5 marzo scorso e ritrovato tre giorni dopo nei pressi del torrente Vallelunga, intervistata da Max Franceschelli de -La Vita in Diretta-, nel corso della puntata di ieri, ha riferito: “conosco il nome di chi ha ammazzato Alessandro. Il giorno dei funerali era anche in chiesa”.

Sembrerebbe, che il nome lo abbia riferito al corrispondente del programma di Rai1, ma che avesse già parlato con i carabinieri. Oggi la donna, sarebbe stata ascoltata dagli inquirenti, effettivamente è emerso che già avrebbe fornito alcuni elementi alle forze deoll’ordine, anche in quel caso componenti dell’Arma, non del Reparto che ha competenza nelle indagini sulla morte di Neri.

Lei, ha continuato: “Alessandro è stato ammazzato per sbaglio. E’ stato ammazzato per sbaglio perchè era troppo buono, lui ha aiutato pure una una ragazza che aveva da poco partorito, le portava pannolini, la spesa… lui per gli amici era tutto. Era troppo buono. Non beveva, non si drogava, è salito su quella macchina perchè c’era un amico con cui ha mangiato insieme”. Alessandro faceva un lavoro lecito, la Finanza lo sapeva, lui acquistava all’asta e rivendeva legalmente. Lo faceva per aiutare la mamma estromessa dalla ditta. Lui faceva di tutto ma sempre legalmente, niente di illegale”.

Ed oggi, nel corso dello spazio curato da Francesca Fialdini è intervenuta anche la dottoressa Ines Pisano, che ha sottolineato: “io, rimango sempre molto cauta di fronte a questa tipologia di testimonianza perchè immagino che in questo momento mentre noi siamo in trasmissione la prima cosa che gli inquirenti abbiano fatto sia stata quella di acquisire il verbale delle dichiarazioni rese in un primo momento da questa signora e confrontarle con quelle che sono state poi riferite ieri…”.

Donato Grimaldi Fotografia