A Palazzo Zanca, è stata presentata oggi, la terza edizione della “Notte Azzurra dello Stretto”

IN PROGRAMMA, DOMENICA 12 AGOSTO A PARTIRE DALLE ORE 21 IN PIAZZA UNIONE EUROPEA A MESSINA

0
436

Con questo comunicato diffuso dallo staff della Comunicazione del Municipio peloritano, si mette in rilievo che: “il sindaco, Cateno De Luca, e l’assessore alla Cultura, Roberto Vincenzo Trimarchi, hanno illustrato oggi, nel corso di una conferenza stampa, la terza edizione della manifestazione -Notte Azzurra dello Stretto – Tradizioni e cultura della città di Messina – Miti e Leggende dello Stretto-, in programma domenica 12, con inizio alle ore 21, in Piazza Unione Europea e inserita nel calendario degli eventi del Ferragosto Messinese”.

Ha sottolineato il sindaco: “Palazzo Zanca è a disposizione di tutti coloro che intendono interloquire con la Città. Questa manifestazione, giunta alla sua terza edizione, si caratterizza per la presenza e la collaborazione di associazioni che fanno rete e confermano la valenza di tale sinergia. Ringrazio tutti i presenti per averla riproposta anche quest’anno, con l’augurio che in futuro tali attività possano solo crescere”.

Ha aggiunto l’assessore Trimarchi: “quest’anno gli appuntamenti della Notte Azzurra dello Stretto sono stati concentrati nella sua location naturale, cioè Piazza Unione Europea. Questa manifestazione, che rappresenta uno dei fiori all’occhiello dell’agosto messinese, segue quella relativa allo Sbarco di Don Giovanni d’Austria e precede la processione della Vara”.

All’incontro con i giornalisti hanno preso parte, tra gli altri: “la coordinatrice dell’evento, Rita La Paglia; le presentatrici della serata, Daniela Conti, Silvana Paratore e Letizia Lucca; rappresentanti del Cral della Città Metropolitana di Messina, Amici del Museo, AMMI, FDV, Banca del Tempo, Confcommercio Messina, Fidapa Messina, Fidapa Messina Capo Peloro, Slow Food Valdemone, Lions Messina Host, AMMES e l’Archeoclub. Il progetto si ispira al mare ed al cielo azzurro dello Stretto di Messina e simbolicamente al manto della Madonna Assunta della Vara. L’intento della manifestazione è implementare la cultura, l’identità e la valorizzazione del patrimonio storico di Messina, coniugando tradizioni, folklore, arte, cultura e spettacolo per una notte ricca di emozioni, per riappropriarsi, attraverso il divertimento, delle origini e della storia della nostra terra. L’evento tingerà di azzurro ritrovi e monumenti del centro storico e nella notte si susseguiranno suoni, immagini, colori, concerti, performance teatrali, installazioni, mostre e spettacoli”.

“Il programma, che sarà condotto da Silvana Paratore e Letizia Lucca, con la partecipazione straordinaria di Daniela Conti, prevede domenica 12, alle ore 21, l’inaugurazione col taglio del nastro azzurro; alle 21.10, la Corale polifonica San Nicolò di Messina, diretta dal maestro Nazzareno Di Benedetto – Fidapa Bpw Italy, sezione Messina Capo Peloro e Associazione Maneo Nemini – defilè della collezione -Echoes, favole del mare- di Anna Parisi, lettura -Tufania è il Santo gigante- di Marinella Fiume, legge Giovanna Manetto con commento musicale; -Donne…- canta Francesca Giardina; CRAL Città di Messina consegna targa -Notte Azzurra 2018- al professore Franz Riccobono. Ore 21.40, Fidapa Bpw Italy Messina –Pinocchio-, teatro danza di Antonella Gargano, Associazione Culturale Tersicore”.

“Ore 22, – AMMI sezione di Messina –Mito Fata Morgana-, legge Beppe Ruggeri; band musicale Arancia Amara; CRAL Città Metropolitana di Messina, consegna targa -Notte Azzurra 2018- al dottore Pietro Bitto. Ore 22.30, direttore artistico Pippo Frassica, defilè abiti cerimonia elegante Naccari; CRAL Città Metropolitana di Messina consegna attestati di benemerenza -Notte Azzurra 2018- alle associazioni partner dell’evento e targa -Notte Azzurra 2018- alla dottoressa Rita La Paglia; defilè abiti maestri Sarti. Ore 23, Lions Club Messina Host, Storia e musica e della nostra terra raccontate da Patrizia Causarano e cantate dal duo -I Turdumè-; comitato organizzatore Notte Azzurra dello Stretto consegna targhe -Notte Azzurra 2018- al sindaco, Cateno De Luca, e all’assessore, Roberto Vincenzo Trimarchi. Ore 23,30 direttore artistico Pippo Frassica, defilè Cinzia Dtori; defilè gioielli accessori moda, gioielleria Stroscio e defilè di abiti da cerimonia sposa Naccari. Ore 24, arrivederci sulle note dei balli latino americani con il maestro Giorgio La Spina. Dalle 21 alle 24, nell’Antiquarium del Municipio, mostra iconografica della Vara organizzata da Associazione Amici del Museo, comitato Vara, Fidapa sezione Messina Capo Peloro e Archeoclub d’Italia sede di Messina. Dalle 21 alle 24, a Piazza Unione Europea, esposizione artigianale hobbisti a cura del Circolo Creativo Culturale di Jo Militello; giochi per bambini a cura dell’Associazione Fuochi di Valchiria e percorso enogastronomico Slow Food Valdemone”.

WooCommerce