Bruxelles: l’onorevole Michela Giuffrida, in pressing sull’argomento delle baracche di Messina

IN CUI COME LEI STESSA DICE: "SI MUORE"

0
239

L’eurodeputata piddina, siciliana e giornalista, Michela Giuffrida va in pressing sulla Commissione europea denunciando l’incresciosa situazione delle baracche di Messina.

La Giuffrida, domanda a Bruxelles di verificare se ci siano le condizioni per intervenire e mette in risalto: “ho presentato un’interrogazione urgente alla Commissione europea chiedendo eventuali interventi in via straordinaria, anche in considerazione dell’emergenza sanitaria che si è sviluppata nei quartieri dove 6.400 persone vivono in situazione di estremo degrado a ben 110 anni dal terremoto”.

Denuncia Giuffrida: “quelle baracche dove si vive senza fognature, circondati da rifiuti e in assenza di qualunque misura di sicurezza, hanno il tetto di amianto, sostanza micidiale vietata dall’Unione europea già 20 anni fa perché cancerogena. La terribile novità è che adesso ci sono persone che si sono ammalate di asbestosi, micidiale malattia incurabile che consuma i polmoni di chi respira particelle di amianto, come quelle disperse nell’aria dai tetti di eternit logorati dal tempo”.