Capaci (PA): inaugurato il giardino della memoria, “Quarto Savona Quindici”

REALIZZATO, NEI PRESSI DELLA STELE DI CAPACI

2617

Grazie all’impegno di Tina Montinaro (vedova dell’agente Antonio capo scorta del giudice Falcone), presente insieme ai sindaci dei comuni di Isola delle Femmine e Carini, questa mattina è stato inaugurato il giardino della memoria “Quarto Savona Quindici”, realizzato nei pressi della stele che ricorda la Strage del 23 maggio 1992.

Tra i partecipanti alla cerimonia, anche i rappresentanti dell’Anpi. Nel corso dell’incontro, è stato osservato un minuto di silenzio per commemorare tutte le vittime di mafia. Alla manifestazione, è stato dato un contributo, anche da parte parte degli alunni delle scuole di Palermo e provincia che hanno tenuto diverse esibizioni.

Il sito scelto per realizzare quest’opera, è ancora un cantiere aperto, nel quale la società Maitec sta compiendo gli ultimi interventi, al termine dei quali arriverà la teca con i resti della vettura blindata che trasportava: “Falcone, la moglie Francesca Morvillo ed alcuni dei poliziotti rimasti uccisi nell’eccidio”.