Cateno De Luca, contro certi personaggi (tifosi), da lui definiti bulletti

LO INVITANO A DIMETTERSI DA SINDACO, MA ANNUNCIA: "CONTINUANDO COSI, NON CREDO CHE LO STADIO APRIRA' PRESTO AL PUBBLICO"

625

Cateno De Luca sindaco di Messina, contro i tifosi, ha scritto in un post su Facebook: “non ho paura di certi personaggi che fanno i bulletti perché ritengono di avere gli attributi! Andate avanti per la vostra strada che io farò la mia! Continuando così lo stadio non credo che aprirà presto al pubblico”.

De Luca conclude in questi termini le poche ma esaustive righe: “certe pressioni e gestioni abusive finiranno anche allo stadio perché non consento più l’illecita autogestione! Dedico una bella pernacchia agli autori di questi striscioni”.