“Chi mette in pericolo, la pubblica e privata incolumità, non merita pietà… chiusa una nota attività di vendita di prodotti alimentari”

LO HA SCRITTO OGGI, SULLA SUA PAGINA FACEBOOK IL SINDACO DI MESSINA CATENO DE LUCA

94

“Chi mette in pericolo, la pubblica e privata incolumità, non merita pietà”. Lo ha scritto oggi, sulla sua pagina Facebook, il sindaco di Messina Cateno De Luca.

De Luca ha continuato così: “chiusa una nota attività di vendita di prodotti alimentari! Continuano i controlli della Sezione di Polizia Annonaria della Polizia Municipale. Questa mattina gli agenti della sezione annona, con al Comando il responsabile commissario Giovanni Giardina, hanno eseguito un controllo, a seguito di specifica segnalazione dell’assessore Musolino, presso l’esercizio di vicinato per la vendita di alimenti e bevande… sito in piazza Lo Sardo (piazza del Popolo), al cui interno sono state accertate le seguenti violazioni…
⁃ offerta in vendita di prodotti di macelleria privi dell’indicazione della provenienza e della relativa certificazione sanitaria (art.6 d.lvo 193/2007) irrogando una sanzione amministrativa di € 6.000,00 e sequestrando circa 80 kg di carne);
⁃ offerta in vendita di prodotti alimentari privi dell’indicazione della provenienza e della data di scadenza (violazione art.4 d.lvo 231/2017) irrigando una multa da € 2.000,00 e sequestrando circa 50 kg di leguminose e farinacei;
– offerta in vendita di prodotti alimentari destinati al consumatore finale in cattivo stato di conservazione ed invaso da infestanti (violazione art.5 L.383/62) con denuncia all’Autorità Giudiziaria penale e sequestro giudiziario di circa 800 kg di farinacei e cereali”.

“I verbali con gli esiti dei controlli sono stati trasmessi all’Asp che deciderà in merito alla eventuale chiusura dell’esercizio commerciale per carenza dei requisiti igienico sanitari”.