Cruel Crime: analisi dei crimini violenti, tra scienza e coscienza

TRA GLI OSPITI DELL'EVENTO CHE SI TERRA' IL 27 LUGLIO ALLE ORE 21.30, A SOVERATO (CZ), CI SARA' LA GIORNALISTA ROBERTA SPINELLI DI STORIE ITALIANE IL PROGRAMMA CONDOTTO DA ELEONORA DANIELE IN ONDA SU RAI1 DALLE 10 ALLE 11.30, NELLA STAGIONE AUTUNNO/INVERNO

306

Cruel Crime, è l’evento dedicato all’analisi dei crimini violenti, alle sue vittime, ai problemi legati alla sicurezza e al modo di comunicare un crimine in tv che si terrà il 27 luglio alle ore 21.30 a Soverato (CZ) in piazza Don Giovanni Gnolfo. L’iniziativa sarà moderata dalla giornalista di Storie Italiane (il programma condotto da Eleonora Daniele, in onda su Rai1 dalle 10 alle 11.30 nella stagione Autunno/Inverno), Roberta Spinelli.

Durante la serata verrà analizzata e approfondita la delicata tematica legata alla violenza ed al crimine in ogni sua forma focalizzandosi su: l’aspetto investigativo, quello giuridico e criminologico e il rapporto tra mass media e crimine.

Ad aprire la manifestazione, ci penseranno il sindaco di Soverato, Ernesto Francesco Alecci, e il consigliere delegato al Turismo, Spettacolo e Cultura della città, ed alla stessa parteciperà Raffaele Sollecito.

L’ex accusato e condannato del delitto (avvenuto a Perugia) di Meredith Kercher, parlerà del suo libro dal titolo… “Un passo fuori dalla notte” e risponderà alle domande del pubblico presente.

Saranno presenti: “Francesco Bruno (criminologo, psichiatra, docente della Unical e della Sapienza di Roma), Angelo Matteo Socci (giudice della Suprema Corte di Cassazione), Maria Tassone (avvocato penalista), Marco Petrini (presidente della Corte d’Appello di Catanzaro), Francesco Mura (direttore Delitti & Misteri), Giovanni Pasimeni (giornalista e autore Rai – La Vita in Diretta), Sergio Caruso (direttore Master Criminologia Calabria, criminologo e psicologo), Daniela Poggiolini (direttore del Centro di Psicoterapia Ikos di Bari), Salvatore Panaro (Accademia Europea Studi Penitenziari SAPPE)”.