Dopo le polemiche dei giorni scorsi, la passeggiata dei Giganti, è la manifestazione che oggi ha dato inizio agli eventi dell’agosto messinese

QUEST'ANNO L'EVENTO E' STATO DIVISO IN DUE PARTI

160

Dopo le polemiche dei giorni scorsi, la passeggiata dei Giganti, è la manifestazione che oggi ha dato inizio agli eventi dell’agosto messinese. Il percorso è stato diviso in due parti, questa la differenza rispetto al passato. Il corteo è partito dal deposito di via Catania alle ore 18.30, in questa circostanza le due statue equestri che secondo la tradizione sono i mitici fondatori della Città, accompagnati dai gruppi folkloristici e da tanti cittadini, hanno attraversato il viale Europa sino all’Ospedale Piemonte dove, intorno alle 19.15, terminerà la prima parte dell’evento.

Successivamente a differenza delle scorse edizioni, Mata e Grifone saranno trasferiti con l’aiuto di mezzi meccanici e senza alcun seguito di persone nella zona di Camaro Inferiore dove verranno raggiunti dai cittadini intorno alle ore 20.00 dove si terrà uno spettacolo dei folkloristico.

In una nota, i rappresentanti dell’Amministrazione Comunale di Messina, spiegano che: “tutto questo è servito -da un lato a preservare la tradizione ma contemporaneamente spezzando il percorso in due fasi, per consentire di ottemperare a tutte le prescrizioni di sicurezza e di viabilità. In pratica la prima fase di percorso sino all’Ospedale Piemonte si è avvalsa, come negli anni precedenti, del provvedimento di sospensione della circolazione veicolare e della chiusura dinamica dei varchi autostradali, mentre la seconda fase, quella sino a Camaro Inferiore, solo un trasferimento tecnico delle macchine festive senza alcun seguito, sempre con interdizione della circolazione veicolare e chiusura dinamica dei varchi”.